La parte archetipa mantiene l’autonomia nella sua vita interiore, anche quando non può esprimersi all’esterno

– Jean Shinoda Bolen

giui russo

Quando avvengono cose più grandi di me (guerre, pandemie, problemi di salute dei miei cari o mia, etc…) e non ho la possibilità di esprimere il mio potere decisionale nel mondo esterno, vi sono degli archetipi di dee con cui vado a lavorare e che mi aiutano a superare qualsiasi ostacolo.

Se tutto è connesso (cosa in cui credo profondamente) possiamo immaginare reciprocamente quello che è avvenuto nella vita di ognuno di noi in questo ultimo periodo. Per cui spero che questo mio scritto, pur partendo da considerazioni personali, possa essere utile anche a te.

Fare è diventare esprime uno dei modi in cui le dee possono essere evocate o potenziate dalla scelta di una certa linea d’azione

– Jean Shinoda Bolen

Se non hai dimestichezza con gli archetipi o le dee, ma l’argomento ti incuriosisce, puoi iniziare da qui.

Di tutte le dee di cui ti parlerò nelle righe seguenti e che più mi aiutano nei momenti di crisi, ti lascerò il link anche al rispettivo approfondimento che ho pubblicato nella sezione “Dee ed Eroi” del mio blog “Odissee e Meditazioni”.

Oppure, una cosa che consiglio sempre di fare è una ricerca personale sulle dee. Puoi usare internet, libri o qualunque altro mezzo ti venga in mente perché tutto ciò che troverai non sarà per nulla casuale, ma un indizio che aspettava proprio te!

ATENA: IL POTERE DELLA MENTE

Quella fra me e la fotografia è una vera e propria storia d’amore, ma ti confesso che ci sono crisi che vanno ad intralciare questo rapporto.
Quando questo avvviene la prima cosa che faccio è quella di attivare Atena nel mio lavoro.

Atena è la dea stratega che mi permette di mantenere una mente lucida, impedendomi di cadere nella “Persefonite”. Un modo di dire che utilizzo per i momenti in cui divento preda delle emozioni, proprio come la fanciulla Persefone.
Da questa sindrome nessuna di noi è immune, e tutte ne siamo vittime. Per questo, prima di proseguire, ti consiglio di leggere attentamente qui.

Evocando e lavorando con Atena riesco a guardare la situazione da un lato oggettivo, evitando così il panico.

Questo mi permette di essere abbastanza lucida per contrastare il disfattismo e “scendere in campo” (proprio come farebbe l’Atena-Guerriera) con una strategia chiara, concreta e finalizzata al superamento della crisi.

Se vuoi approfondire Atena, conoscere il suo mito e scoprire come puoi svilupparla anche tu nel quotidiano, puoi leggere qui.

ESTIA: IL SACRO NEL QUOTIDIANO

Altra dea che attivo insieme ad Atena è Estia.
Estia mi permette di compiere azioni ispirate, in linea con il mio più profondo sentire e con il centro di me stessa.
Perché quando tutto sembra impazzire, ancorarsi ai propri valori più profondi è la bussola che permette di mantenere il focus.
Se anche tu senti il bisogno di un punto di riferimento che ti consenta di mantenerti ben salda in mezzo al caos del mondo esterno, al disordine, allora ti consiglio davvero di coltivare questa dea, che puoi conoscere meglio leggendo qui.

ARTEMIDE: LO SPIRITO INDOMITO

Se invece la crisi è personale, dovuta a mancanza di motivazione, momenti di cali energetici o di ostacoli materiali, che sembrano impedirmi di iniziare o continuare un progetto, attivo Artemide.

Il suo spirito indomito mi permette di ricordarmi perché faccio quello che faccio.
Avere chiara l’importanza della mia visione e perché voglio cambiare il mondo, mi permette di raggiungere un obiettivo senza indugi, anche quando nel mondo esterno nulla sembra avere più senso.

Tutto quello che potresti voler sapere su Artemide, lo ho scritto qui.

AFRODITE: LA DEA ALCHEMICA

Attivare Afrodite mi ricorda il piacere della vita e la gioia del creare fine a sé stesso.
Poiché Afrodite è una dea che nei secoli è stata bistrattata, relegata a sola dea dell’Amore, ti consiglio di leggere qui.
Scoprirai una dea dall’immensa forza che ti permetterà di trasformare i tuoi desideri in progetti concreti, anche se ad ostacolarti c’è una crisi mondiale.

INANNA: LA DEA PARADOSSALE

Per i momenti di smarrimento personale, come lutti di persone che amo, gravi malattie e momenti di rivoluzioni non volute, lavoro con Inanna.
È colei che da sempre mi insegna l’importanza di connettersi al ciclo vita/morte/vita. Mi dona la forza di morire, attraversare il dolore, per rinascere con una nuova pelle, come quella del serpente.
Inanna, a differenza delle dee precedenti, non è una dea greca, ma sumera. E credimi quando ti dico che nel nostro pantheon di dee occidentali non abbiamo nulla che si avvicini a lei!
Per cui devi assolutamente leggere l’approfondimento che le ho dedicato.

BRIGIT: LA DEA DELLA ARTI

Nei momenti di crisi sembra che non ci sia posto per la bellezza, vero?
Per questo quando mi sento sopraffatta dalle brutture del quotidiano, richiamo la dea Brigit, la più importante fra le divinità celtiche.
Lei, che non ha paura della morte, del dolore e del cambiamento, mi aiuta a riportare la poesia nella mia vita.
È una dea intrepida e gioiosa, che puoi evocare anche quando hai bisogno di ricordarti che tu sei l’unica fautrice del tuo destino. Puoi scoprire il suo mito qui.

DURGA: LA DEA VALOROSA E GUERRIERA

Infine, invoco l’aiuto della dea Durga, che in sanscrito significa “fortezza”.
I demoni che Durga combatte nei miti che la riguardano rappresentano le ombre che ci ostacolano nella nostra realizzazione personale.

La invoco quando ho bisogno di ricordare la mia forza profonda, per sentire che dentro di me vi sono già tutte le armi per vincere ogni guerra.
Di questa dea meravigliosa non ho approfondimenti da segnalarti perché non ne ho ancora parlato nel mio blog.
Si tratta però di una forma di Devi, ovvero di Madre Divina che può assumere tante altre forme, tra cui quella di Lakshmi, dea dell’abbondanza, che puoi trovare qui.

Se sei arrivata a leggere fin qui, avrai sicuramente capito perché ho deciso di lavorare con gli archetipi delle Dee, non solo nella mia vita personale, ma anche come fotografa sciamanica.

Se ti interessa approfondire l’argomento, un libro da cui puoi iniziare il tuo viaggio bellissimo alla scoperta delle dee dentro di te è questo.

FAI DELL'ORDINARIO UNA POESIA

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER E RICEVI OGNI MESE: ISPIRAZIONI, RICCHI PREMI E COTILLONS!

TRASFORMA LA TUA VITA GRAZIE ALLE DEE

Senti il bisogno di utilizzare le dee per contrastare le varie crisi personali e storiche?
Vuoi scoprire quali archetipi puoi potenziare per affrontare le incognite del futuro?
Se sì, sappi che a breve tornerà il mio percorso online Self Goddess Portrait. 

Self Goddess Portrait non è solo un percorso di fotografia.
Non è un semplice ciclo di lezioni sull’autoritratto.
Non è unicamente un corso di crescita personale.
Self Goddess Portrait è una Odissea Mitica che ti farà cambiare visione di te stessa a 360°.

Se non vuoi perderti l’esatto momento in cui le porte della nuova edizione di Self Goddess Portrait saranno finalmente spalancate, puoi rimanere aggiornata iscrivendoti alla mia newsletter!

Se non vuoi aspettare un altro modo per trasformare la tua vita grazie al potere delle dee è realizzare un servizio fotografico Goddess Portrait o contattarmi per farti accompagnare da me in un percorso di coaching 1:1.

archetipi dee crisi
archetipi dee crisi
archetipi dee crisi

viaggia tra le altre Odisee e meditazioni

IL DIRITTO ALLA FRAGILITÀ EMOTIVA

IL DIRITTO ALLA FRAGILITÀ EMOTIVA

A mia figlia, a cui vorrei insegnare che la fragilità è parte costituente della forza.Mi sono chiesta quando ho perso il mio diritto ad essere fragile emotivamente.Così ho guardato la mia linea della vita ed ho trovato esattamente il punto in cui questo processo è...

leggi tutto