MENU
C

Che tipo di donna sarebbe l’Ophelia Shakesperiana nel 2019?
È questa la domanda che mi sono posta prima di realizzare questi scatti.
Per me l’Ophelia contemporanea è una donna che non ha paura di soffrire, ma anzi affronta i suoi dolori con la consapevolezza di non esserne succube e di poterli superare.
Non è una donna che non vuole essere donna, ma non è nemmeno una donna subordinata ad una figura patriarcale, che ad un amore non corrisposto vede come unica soluzione l’annientamento di sé, perché è intera in se stessa.
La mia Ophelia contemporanea nell’acqua coi fiori non ci si annega, ma piuttosto ci fa il tè e i fiori se li mangia, come si mangia il suo dolore, per superarlo.
Se vuoi sapere qualcosa di più su come è nato questo progetto ti consiglio di leggere qui e qui.

ophelia 2019ophelia 2019 ophelia 2019 ophelia 2019ophelia 2019 ophelia 2019 ophelia 2019ophelia 2019 ophelia 2019 ophelia 2019 ophelia 2019

Commenti
Aggiungi il tuo commento

CLOSE MENU