MENU
O

Ogni dea è un caleidoscopio

“Ilaria, come possiamo far conoscere meglio gli archetipi delle dee?”

Questa è la domanda che Giui mi ha girato, perché la aiutassi con il suo progetto Goddess portrait.

 

Ci abbiamo pensato per settimane e settimane. Distanti fisicamente, ma insieme nella riflessione. Giui nel suo studio e io, che mi chiamo Ilaria Ruggeri, a Milano nel mio.

Entrambe ci occupiamo di immagine ed arte: mentre Giui lo fa con la fotografia, io realizzo dipinti e collage. Sono convinta che il linguaggio dell’anima sia fatto di immagini, e nel mio lavoro uso infatti la simbologia dei colori e segni evocativi per esprimerla.

 

Così alla domanda di Giui ho pensato di rispondere con gli strumenti creativi che conosco.

 

Una dea è un caleidoscopio di significati, di aspetti, di simboli, che riverbera nella nostra vita in modo diverso e personale. Le parole possono provare a definire e spiegare, ma l’essenza continua a sfuggire e a mutare. Invece di tentare di spiegarti una dea, io e Giui abbiamo pensato perciò di farci ispirare da lei, di raccogliere insieme spunti visivi e suggestioni perché io potessi poi realizzare un’opera su misura.

 

Sarà un processo intimo, perché ogni dea con cui entri in relazione ti trasforma. Voglio però condividere con te questa esperienza. Così nelle prossime settimane ti racconterò qui la ricerca, il processo creativo e il risultato di questi incontri.
Le opere che nasceranno da questo esperimento saranno tentativi imperfetti e parziali di rappresentare questi archetipi, e di mostrarti come si può entrare in contatto con la loro energia.

 

Ci seguirai in questa avventura?

Iscriviti al "Risveglio della Dea" ed impara a [ri]conoscere gli archetipi delle Dee dentro di te. È una newsletter poco invasiva, ma ad alto tasso di magia.

Vuoi saperne di più su Goddess Portrait? Leggi qui di che cosa si tratta!
CLOSE MENU