MENU

Se l’Aedo usava la sua cetra, io tengo in mano la macchina fotografica.

Tutte le storie contengono secondo me una forza lirica inibita, che insieme possiamo sprigionare.
Mi interessa raccontare le tue emozioni e svelarne la poesia, per creare insieme ricordi.
Qui troverai una selezione sentimentale ed accurata di alcune delle vite che ho raccontato fin qui, attraverso i matrimoni ed i Poemi ordinari,  ovvero, le storie di famiglia e di coppie, che ho avuto l’onore di fotografare

Se anche tu vuoi fare del tuo ordinario una poesia, scrivimi, sarò felice di ascoltare la tua storia.


Il tentativo vero non è quello di raccontare una storia che assomigli alla realtà, ma di raccontare la realtà come una storia

Cesare Zavattini





CLOSE MENU